L'AZIENDA

La Società Pontevecchio è considerata oggi una grande realtà all’avanguardia nel panorama delle aziende di acque minerali. Fondata nel 1963 da Giovanni Damilano, inizia la sua attività produttiva nel 1971, arrivando nel tempo ad imbottigliare fino a sette sorgenti di montagna che sgorgano nelle Alpi piemontesi, ai piedi del Monte Frioland. Negli anni dal 1963 al 1971 a Luserna San Giovanni, piccolo comune della Valle Pellice in provincia di Torino, viene costruito lo stabilimento con la prima linea di produzione industriale di acque minerali provenienti dalla sorgente Sparea, dalla quale prende il nome la prima etichetta lanciata sul mercato.

 

LO STABILIMENTO

Nel corso dei suoi 45 anni di storia l’Azienda ha realizzato importanti opere di ammodernamento sullo stabilimento che attualmente ricopre una superficie di 25.000 mq ed è attrezzato con 5 linee di produzione.
I maggiori investimenti sono stati effettuati sull’impianto produttivo, sia per perfezionare i processi di lavaggio e sterilizzazione delle bottiglie in vetro che per l’imbottigliamento delle acque minerali in plastica PET, con l’inserimento di macchinari molto performanti, con una capacità di 120 mila bottiglie all’ora e una potenzialità produttiva di 3 milioni.